Non possibile visualizzare il filmato. Potrebbe essere necessario installare il plugin flash, puoi scaricarlo qui
Itinerario: Strada dell'Architettura

Villa Emo e barchesse

 
Villa Emo - Fanzolo -  Foto di Maurizio Sartoretto
 
 
Villa Emo - Fanzolo -  Foto di Maurizio Sartoretto
 
Indirizzo:
via Stazione 5 - 31050 Vedelago
 
Categoria:
Villa
 
Livello attrattivo:
3 Stelle
 
 
Note sull'accessibilità:
dal 1 maggio al 30 ottobre (ora solare) dal lunedì al venerdì 14:30-18:00, sabato e domenica 14:00-18:00; (ora legale) dal lunedì al venerdì 14:30-18:00, sabato 14:30-19:00, domenica 10:00-12:30, 14:30-19:00dal 1 novembre al 30 aprile sabato e domenica 14
Note:

Leonardo Emo, probabilmente nel 1557, incaricò il Palladio di progettare un nuovo complesso residenziale nei terreni ricevuti in eredità, a soli sette anni, nel 1539. La villa è una sintesi tipologica fra necessità pratiche della vita agricola ed un nuovo linguaggio ispirato all'architettura antica. Sono riunite: casa domenicale, barchesse e colombare. Il maestoso corpo padronale, rialzato e avanzato, domina e organizza l'intero territorio agricolo circostante. Le decorazioni a fresco degli interni, eseguite entro l'anno 1565, sono opera di Giambattista Zelotti, collaboratore e seguace di Paolo Veronese, che qui raggiunge la sua piena maturità espressiva.

 
Servizi per il cittadino

Servizio di competenza regionale