Non possibile visualizzare il filmato. Potrebbe essere necessario installare il plugin flash, puoi scaricarlo qui
Itinerario: Marca Storica

Motta castrale di Treville

 
 

Resti del castello dei da Camposampiero (sec. XI). A ovest della chiesa parrocchiale di S. Daniele di Treville si erge, in proprietà privata, un manufatto di forma tronco-conica e un adiacente rilevato, documentati nel Catasto Napoleonico del 1812, rispettivamente, come montagnola (la motta propriamente detta) e rippa (il terrapieno). Si tratta dei resti del castello feudale della famiglia Camposampiero, eretto probabilmente nel corso del sec. XI, ampiamente documentato dalle fonti archivistiche e dalla letteratura medievalistica di area trevigiana. La motta costituiva il centro del castello di Treville e su di essa era installato il dongione (torrione), residenza del gastaldo dei da Camposampiero. Le strutture della fortezza furono demolite a seguito di specifica disposizione emanata dalla Repubblica di Venezia il 26 agosto 1343.

 
Servizi per il cittadino

Responsabile del Settore

Carlo Rapicavoli

Tel: (+39) 0422 656-683

Scrivi al Responsabile