Non possibile visualizzare il filmato. Potrebbe essere necessario installare il plugin flash, puoi scaricarlo qui
Itinerario: I luoghi della Grande Guerra

Mulattiera M.O.V.M. alpino Angelo Ziliotto

 
Mulattiera M.O.V.M. alpino Angelo Ziliotto
 
Sul sentiero n° 105 che porta a Cima Grappa e a Covolo, su un cippo di sassi una lapide in bronzo (cm 30x40) MULATTIERA ANGELO ZILIOTTO M.O.V.M. GEM. CRESPANO 1970
Motivazione della Medaglia Oro: Fiero alpino portaordini emerge in ogni fronte sempre eroico e generoso. In Russia, in una rischiosa azione, sopravanzando, malgrado ordini di prudenza, un nostro carro armato, si lancia unico superstite contro munita posizione e malgrado forte reazione nemica e ferite multiple, ne ha ragione e cattura armi e materiale. In altra occasione, con l'ascendente del noto valore, mantiene tratto di linea privo di superiori caduti e guida poi i superstiti in intelligente ripiegamento più volte ordinato. Nella steppa gelata si priva generosamente di indumenti e viveri per soccorrere un superiore caduto e minacciato di cattura. Sdegnoso di turni ed anzianità si offre sempre e reclama per sé le azioni più audaci e pericolose. Magnifico campione di nostra razza montanara. Selenj - Jar Novo Gussevizza (Fronte russo), 27 dicembre '42 - 10 febbraio '43
 
Servizi per il cittadino

Servizio di competenza regionale